San Carlo Borromeo Cup
Gennaio 11, 2017
Palestre e campo da calcio per tutti!!!
Febbraio 5, 2017

Un Centro Social

In questo inizio di 2017 finalmente riusciamo a completare l’anima social del Centro Giovanile con il sito web, che potete visitare digitando www.centrogiovanilemassa.com

Fin dall’inizio della nostra attività abbiamo aperto la pagina su facebook per far conoscere e promuovere tutte le attività del Centro Giovanile sia sportive che aggregative. Ma in questi anni le strade del social web si sono allargate sempre di più, arrivando a essere a loro modo specialistiche, per cui abbiamo provato ad adeguarci sviluppando la pagina facebook attraverso la quale promuoviamo tutte le nostre attività con foto, commenti, link, album; abbiamo aperto il profilo twitter @cgmassa attraverso il quale lanciamo i nostri cinguettii, brevi ma diretti; ultimamente abbiamo aperto il profilo anche su instagram, che si basa sulla divulgazione di foto correlate da rapidi commenti e arricchite di hashtag che richiamato i vari argomenti e che dovrebbero servire ad aumentarne la visibilità. Gli animatori hanno anche whatsapp con il numero 3881921615 per comunicare rapidamente con i giovanissimi. Infine, appunto, abbiamo aperto il sito internet centrogiovanimassa.com nel quale è possibile trovare tutte ma proprio tutte le attività, la nostra storia, le novità…

Il mondo di oggi corre veloce, e i social network ne sono la dimostrazione più lampante, perché attraverso di essi qualsiasi notizia si diffonde a macchia d’olio, qualsiasi nostra attività, se spiattellata su instagram o su FB, viene conosciuta immediatamente da tutti quelli che sono “nostri amici”. I social in questo modo sono diventate una delle principali, a volta la principale, strada di relazione con il resto del mondo.

Tutti noi siamo a conoscenza anche dei rischi enormi che si portano appresso attraverso la loro estremizzazione o il loro uso sbagliato, a volte voluto altre volte in buona fede; pensiamo ad esempio alla violazione della privacy, condividendo semplici foto non volute, o alla diffusione di notizie false (le bufale) che creano idee sbagliate, allarmi ingiustificati o fomentano violenze verbali e talvolta anche fisiche. Sarebbe interessante fare una riflessione come Chiesa su questi argomenti e chissà che magari non si arrivi ad aggiornare il catechismo della Chiesa Cattolica mettendoci dentro facebook o whatsapp! 🙂

Comunque, data la diffusione della realtà virtuale tra i giovani, è assolutamente importante per noi utilizzare gli stessi strumenti, essere al passo coi i tempi, parlare la stessa lingua dei nostri coetanei giovani e giovanissimi; utilizzare quindi i social è certamente una delle strade principali per avvicinarli ed entrare in relazione con loro, per aiutarli però a farne un uso intelligente, trasmettendo loro la bellezza e l’insostituibilità di un abbraccio, un calcio al pallone, un sorriso dal vivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi