Comincia il Cineforum!

Sabato 6 Maggio è SERATA QUIZ
Maggio 4, 2017
Aspettando un’estate italiana – 4a edizione –
Maggio 24, 2017

Comincia il Cineforum!

Il Cineforum che partirà giovedì 11 aprile al Centro Giovanile “S.Carlo Borromeo” di Massa vedrà protagonisti tre film importanti sia dal punto di vista della storia che raccontano, sia per come viene raccontata, nonché per il filo conduttore che li accomuna, cioè il rapporto di dipendenza dalla tecnologia e dai mezzi di comunicazione, che modifica radicalmente il modo di vivere e di comunicare delle persone, che spesso fanno fatica a distinguere la realtà da ciò che è costruito, inventato, pianificato. Questo disorientamento comporta il non riuscire più a distinguere la verità e non essere più capaci di intessere relazioni autentiche, con la conseguente perdita della propria umanità e l’asservimento ad un mondo falso e omologato. Si può uscire dall’impasse soltanto distruggendo con coraggio le barriere che ci isolano, che siano fuori o dentro di noi.

Parliamo di “The Truman Show” di Peter Weir (1998), “Carnage” di Roman Polansky (2011) e “Perfetti sconosciuti” di Paolo Genovese (2016).

Il primo, “The Truman Show”, che avrà l’onore di inaugurare questo ciclo primaverile, è innanzitutto una lucida e amara visione, profetica per l’epoca in cui il film è uscito, del potere incontrollato del medium catodico, del notevole impatto che da lì a breve avrebbero avuto i reality show, sempre più sovrapponibili alle soap opera, della crescente invadenza del mezzo televisivo nella sfera intima degli individui, poiché sempre più ormai a fare spettacolo sono le vicende private di persone qualunque, del sempre più labile confine che ormai divide il mondo della finzione televisiva dalla realtà umana. Al potere televisivo si sovrappone quello pubblicitario: tutto ciò che è mostrato nello spettacolo ha uno sponsor, spesso ostentato dalle inquadrature e al di fuori dello show, nella vita reale, dove si è creato un merchandising enorme: tutto ciò che concerne Seahaven è in vendita.

Nel secondo film in programma, “Carnage”, tratto dall’ opera teatrale “Il dio del massacro” della drammaturga e scrittrice francese Yasmina Reza, si prende a pretesto una lite al parco, fra un ragazzino di undici anni ed un coetaneo . I genitori, due coppie di Brooklyn, decidono di incontrarsi per discutere del fatto e risolvere la cosa da persone civili. L’incontro nell’appartamento di una delle due coppie, inizialmente civili e disponibili al confronto, si trasforma in un gioco al massacro nel quale emergono intolleranze, recriminazioni, giudizi implacabili, ipocrisie, cambiando la comunicazione fra i quattro adulti da amichevole/formale a “valanga di insulti” senza possibilità di ritorno.

Nella terza pellicola, un film italiano recentissimo, “Perfetti sconosciuti”, la proposta fatta per gioco ai commensali durante una cena di mettere sul tavolo il proprio cellulare e di rivelare ai presenti il contenuto di tutte le comunicazioni che riceveranno nel corso della serata, si trasforma ben presto nell’occasione per rivelare tutti i segreti dei commensali. Ciò destabilizzerà i rapporti familiari e amicali, facendo capire che molto spesso le persone non sono affatto quello che fanno credere di essere…

Vi aspettiamo Giovedì 11, 18 e 25 Maggio alle ore 19:00!!!

 

 

C.P.

2 Comments

  1. M.Adele Barberi ha detto:

    Bella iniziativa. Bravo Marco! Purtroppo non potrò esserci, ho consigli di classe. Un caro saluto, M.Adele

  2. M.Adele Barberi ha detto:

    Bravo Marco. E’ una bella iniziativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi